«La classifica della ricerca? Premia i mediocri e penalizza gli eccellenti»

La denuncia del matematico Mingione sul Corriere.it: «Il mio dipartimento a Parma è primo in Europa ma nella classifica italiana non è neanche tra i primi 20». Lo strano caso dell’Università privata Kore di Enna: prima in Fisica, davanti alla Normale. Checchi (Anvur): «Il nostro sistema non è pensato per mettere in luce i ricercatori al top ma per stanare gli inattivi».

Leggi l’articolo sul Corriere.it dell’1 marzo 2017.