lezione dell’economista premio Nobel Joseph Stiglitz

La disuguaglianza economica si è diffusa in tutte le economie occidentali a fronte della crescita dell’economia globale. L’analisi della cause e conseguenze delle disuguaglianze economiche e sociali è al centro della lezione che il premio Nobel Joseph Stiglitz terrà il 4 maggio all’Università di Siena.

Stiglitz è un economista americano, professore alla Columbia University, Nobel nel 2001 per le Scienze economiche, noto per le sue posizioni critiche nei confronti del liberismo economico e di una globalizzazione economica pervasiva e non governata. Nel 2016, sulla stagnazione economica in Europa e la moneta unica ha scritto “The Euro: How a Common Currency Threatens the Future of Europe“.

La lezione avverrà per la terza edizione della Hahn Lecture, l’occasione di approfondimento scientifico con la partecipazione di insigni economisti, che il dipartimento di Economia politica e statistica organizza annualmente in memoria di Frank Horace Hahn, docente dell’Ateneo negli anni Novanta.

 

27 aprile 2017