mostra documentaria: “Un’Europa sempre più unita”

Una mostra itinerante per spiegare le origini, la storia e le prospettive future dell’Unione Europea: fa tappa all’Università di Siena l’esposizione “Un’Europa sempre più unita – Ever Closer Union”, organizzata nell’ambito delle iniziative per le celebrazioni dei 60 anni dei Trattati di Roma, con documenti originali e immagini d’archivio.

La mostra, che rientra nel ciclo di “Lezioni d’Europa 2017” organizzato dalla Europe Direct Siena, è visitabile ad accesso libero dal 2 al 12 maggio presso il Presidio Mattioli (Via P. A. Mattioli, 10).

I documenti provengono dagli archivi storici del Consiglio europeo, del Parlamento e della Commissione, dall’archivio della Banca europea di investimento, e da archivi istituzionali italiani come quello della Presidenza del Consiglio dei ministri e del ministero degli Esteri. Inoltre, l’agenzia Ansa ha collaborato con i suoi materiali.

L’esposizione segue un filo storico e propone una una riflessione documentata sull’eredità dei Trattati di Roma nella dimensione economica, sociale e internazionale dell’Europa di ieri e di oggi, che si conclude con uno sguardo alle sfide del futuro.

La tappa senese è la terza dopo quelle di Roma e di Bologna. Dopo l’Università di Siena, la mostra sarà nelle Università di Messina e di Verona. Il viaggio proseguirà poi in altre università italiane, negli altri Stati dell’UE e nel resto del mondo, da Bruxelles a Helsinki, da Parigi a Lisbona, da Francoforte ad Algeri, da Shanghai a Kuala Lumpur.
Una selezione dei materiali in mostra è reperibile sul sito web ufficiale

 

27 aprile 2017