“La tentazione di andarsene. Fuori dall’Europa c’è un futuro per l’Italia? ”

Fuori dall’Europa c’è un futuro per l’Italia?

Da questo interrogativo parte l’analisi del nuovo libro di Lorenzo Bini Smaghi “La tentazione di andarsene”, edito da Il Mulino, nel quale l’autore punta i riflettori sugli affanni dell’Eurozona che, tra insufficiente convergenza economica e incertezza istituzionale, rischia di vedere messe in discussione le fondamenta stesse dell’Unione.

“L’Europa – si legge nella descrizione dell’editore – diversamente dagli Stati Uniti, non si è ancora del tutto ripresa dalle intemperie della crisi soprattutto per l’incompletezza del suo disegno istituzionale; al suo interno l’Italia è l’anello debole (Grecia a parte) che può costituire un rischio sistemico per l’intera area. Il senso di frustrazione per lo status quo alimenta la tentazione di andarsene, nell’illusione di poter scaricare sull’Europa le colpe di un male tutto italiano. In realtà il destino dell’Italia e quello dell’Europa sono strettamente collegati: solo agendo con una coraggiosa azione riformatrice l’Italia può ritrovare un suo ruolo da protagonista e insieme contribuire al completamento del progetto europeo”.

Il volume sarà presentato in un incontro con l’autore all’Università di Siena il prossimo 18 maggio, alle ore 14.30, nell’aula Franco Romani, in piazza S. Francesco 7.

 

S.L.

15 maggio 2017