Evento in onore di Rino Rappuoli, premiato dalla canadese Gairdner Foundation

Rino Rappuoli, Chief Scientist di GSK Vaccines, è tra i cinque vincitori per il 2017 del prestigioso riconoscimento che la Gairdner Foundation attribuisce annualmente alle più importanti scoperte in ambito medico-scientifico a livello mondiale. Il premio gli sarà consegnato in Canada, dove la fondazione ha la sua sede.
In onore dello scienziato, la Gairdner Foundation insieme all’Università di Siena hanno organizzato un evento, ad invito, che si terrà il prossimo 26 giugno, nell’aula Magna del Rettorato, alle ore 17.

Rappuoli è stato premiato per l’approccio pioneristico con il quale ha saputo legare lo studio della genomica a quello dei vaccini e in particolare nella lotta contro il meningococco B. La reverse vaccinology, sviluppata dal team di Rappuoli nel 2000, è stata infatti la chiave del successo per la scoperta del primo vaccino al mondo contro questa terribile patologia. Il vaccino contro il meningococco B è oggi approvato in oltre 35 paesi con più di 10 milioni di dosi distribuite dall’Italia in tutto il mondo.

Il premio Gairdner, istituito nel 1957, celebra gli scienziati che hanno segnato con il loro lavoro importanti traguardi nel campo della ricerca medico-scientifica. Nel corso degli anni, tra gli oltre 300 destinatari di questo riconoscimento, ben 84 hanno poi ricevuto il Premio Nobel per la Medicina.

S.L.
23 giugno 2017