Secondo meeting internazionale dei partner del progetto Plastic Busters

Si svolgerà dal 28 al 30 giugno all’Università di Siena il secondo meeting dei partner del progetto Plastic Busters, che promuove ricerca scientifica e analisi delle cause dell’inquinamento da plastica e microplastiche nel mar Mediterraneo. I partner che hanno aderito a livello internazionale, insieme ad istituzioni europee e a soggetti pubblici e privati coinvolti, si riuniranno per una serie di dibattiti, approfondimenti e visite, alla Certosa di Pontignano. Quest’anno il meeting riunisce i massimi esperti di inquinamento marino provenienti dai paesi della sponda sud del Mediterraneo: Algeria, Egitto, Israele, Libano, Marocco e Tunisia. Il progetto è sostenuto dalla UfM, Union for the Mediterranean, l’istituzione intergovernativa che raccoglie 43 Paesi per promuovere la cooperazione nella Regione Euro Meditarrenea, i cui rappresentanti saranno a Siena, insieme a scienziati e rappresentanti istituzionali. Tra le istituzioni coinvolte, l’ISPRA, il ministero degli Affari Esteri con il suo rappresentante Grammenos Mastrojeni, istituzioni europee con i loro programmi di ricerca scientifica             e cooperazione internazionale, il programma sull’ambiente UNEP delle Nazioni Unite, il Centro Ellenico per la ricerca marina, Il Consorzio mediterraneo, che associa numerose cooperative di pesca in Italia, Legambiente.

Obiettivo di Plastic Busters, progetto dell’Ateneo senese coordinato dalla professoressa Maria Cristina Fossi, nell’ambito della rete SDSN promossa dall’ONU, è di campionare la presenza di plastiche e microplastiche in alcune aree più a rischio del Mediterraneo, valutando gli effetti della presenza di rifiuti sulla fauna marina, ma anche sperimentare azioni per prevenire, ridurre e rimuovere l’inquinamento. Il meeting sarà l’occasione per valutare gli ultimi dati scientifici sull’impatto della plastica sulla fauna marina, fare il punto sull’attuazione del progetto Plastic Busters e sui prossimi sviluppi, attivare opportunità di finanziamento e sponsorizzazione.

 

S. P.

23 giugno 2017