Ocse: Italia in fondo per numero di laureati, troppi titoli umanistici

Su 100 italiani solo 18 sono in possesso di una laurea, la metà della media dei paesi industrializzati. Il 30 per cento sceglie facoltà con scarsi sbocchi lavorativi, solo il 25 per cento esce da dipartimenti scientifici. Nella classifica dei Neet, giovani che non lavorano né studiano, dietro di noi solo la Turchia.

Leggi l’articolo su Repubblica.it del 12 settembre 2017