PhD Graduation Day, cerimonia pubblica per i neo dottori di ricerca

Alla presenza di Claudio e Paola Regeni, che ricorderanno il loro figlio Giulio, ucciso in Egitto mentre svolgeva il suo lavoro di ricercatore, si svolgerà il primo PhD Graduation Day dell’Università di Siena. 

La cerimonia, che celebra i dottori di ricerca che hanno conseguito il titolo presso l’Ateneo durante l’ultimo anno, sarà l’evento di apertura della Notte dei Ricercatori, il 29 settembre alle ore 15.30, presso l’aula Magna storica del palazzo del Rettorato. L’iniziativa rappresenta un momento pubblico di condivisione del traguardo raggiunto dai neo dottori, e dà il via alla grande festa dedicata alla ricerca che animerà le strade e le piazze della città fino a tarda sera.

La cerimonia sarà aperta dal saluto del rettore, Francesco Frati. Seguirà l’intervento di Claudio e Paola Regeni, e l’intervento del dottor Kassem Kallas, dottore di ricerca in Ingegneria, in rappresentanza dei dottori protagonisti della cerimonia.

Il rettore consegnerà poi personalmente ai 41 dottori togati presenti, una lente d’ingrandimento a mezza sfera, simbolo del lavoro di ricerca e ricordo del PhD Graduation day.

I genitori di Giulio parteciperanno anche ad un dibattito, in Rettorato alle ore 17, all’interno del programma della Notte di Ricercatori,  sui temi del diritto internazionale e della nuova legge italiana in materia di tortura, in particolare in riferimento al caso di Giulio Regeni.

 

22 settembre 2017