la professoressa fossi ad harvard per la proiezione del film “a plastic ocean”

Le ricerche sulle microplastiche nei mari svolte dall’Università di Siena arrivano all’Ateneo di Harvard, a Boston. La professoressa Maria Cristina Fossi è stata invitata ad intervenire sul tema dell’inquinamento da plastica e l’impatto sulla fauna marina, in occasione della proiezione del film “A Plastic Ocean”, prodotto dalla rete internazionale di fondazioni “Plastic Oceans”: nel lavoro, che racconta gli studi scientifici sull’inquinamento degli oceani portati avanti da ricercatori dei cinque continenti, una parte è dedicata al progetto “Plastc Busters” dell’Università di Siena.
Alcune scene del del film sono state girate nei laboratori del dipartimento di Scienze ambientali dell’Università di Siena e nei mari della Sardegna, dove la professoressa Fossi e il suo gruppo di ricerca lavorano per campionare la presenza di microplastiche, e indagare le conseguenze dell’inquinamento sulla salute delle balene e di altre specie “sentinella”.
La proiezione e il dibattito si terranno il 13 novembre presso il Martin Conference Centre dell’Università di Harvard, con la partecipazione del produttore, della regista del film e di altri esperti di ecologia marina.

Sul film, leggi anche:

http://unisinforma.unisi.it/2017/03/13/il-documentario-a-plastic-ocean-arriva-in-italia-ce-anche-plastic-busters/

 

S. P.

30 ottobre 2017