Parte la “Summer School on Sustainable Development”

Trenta partecipanti da tutta Italia, tra cui studenti e accademici impegnati nel mondo della ricerca, ma anche esperti di comunicazione e di sostenibilità in aziende private, policy makers e amministratori, al lavoro per presentare soluzioni innovative sui temi della sostenibilità: è la “Summer School on Sustainable Development”, in partenza all’Università di Siena lunedì 10 settembre.

La scuola di alta formazione, organizzata dall’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS), in collaborazione con Santa Chiara Lab dell’Ateneo senese, Fondazione Enel, Leonardo, Rete delle Università per lo Sviluppo Sostenibile e le reti Sustainable Development Solutions Network Italia e Mediterraneo, promosse dalle Nazioni Unite, impegnerà i partecipanti per due settimane di lezioni, esercitazioni e gruppi di lavoro interamente dedicate ai temi dello sviluppo sostenibile.

Fino al 21 settembre, gli studenti si confronteranno con docenti, accademici, esperti provenienti dal mondo delle imprese e rappresentanti di enti ed istituzioni, per affrontare, in tre gruppi di lavoro, i temi delle politiche, della scienza ed innovazione e dei nuovi modelli di business per lo sviluppo sostenibile e elaborare nei project work conclusivi proposte e soluzioni innovative.

Tutte le informazioni sulla summer school, con il programma dettagliato, sono disponibili on line sul sito http://santachiaralab.unisi.it/siena-summer-school-on-sustainable-development/.

 

S.L.

7 settembre 2018