Generiamo il futuro delle life sciences. A Siena il 14 e 15 settembre

Il presente e il futuro delle scienze della vita in Toscana sarà al centro delle due giornate in programma venerdì 14 e sabato 15 settembre dal titolo “Generiamo il futuro”, con ospiti rappresentanti delle istituzioni, ricercatori, scienziati e imprenditori del settore.

L’incontro è organizzato dalla Regione Toscana, in collaborazione con la Fondazione Toscana Life Sciences, e si svolge nell’ambito dell’evento informativo annuale del Programma operativo regionale (Por) del Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr), quest’anno dedicato alle iniziative, alle politiche e agli sviluppi delle life sciences.

“Generiamo il futuro” è organizzato in due sessioni plenarie e in cinque focus tematici che si svolgeranno presso il complesso didattico Mattioli dell’Università di Siena e il Santa Maria della Scala.

Il mondo della ricerca, quello delle istituzioni e delle imprese si confronteranno su alcuni dei temi più significativi dell’ecosistema regionale delle life sciences: dall’attrazione di investimenti, ai finanziamenti per ricerca e innovazione, dalla medicina di precisione fino all’alta formazione e alla sanità 4.0.

Venerdì 14 settembre alle ore 9.30 apriranno la sessione plenaria dedicata all’innovazione nelle scienze della vita l’assessore regionale alla sanità, Stefania Saccardi, il rettore dell’Università di Siena, Francesco Frati e l’assessore alla sanità del Comune di Siena, Francesca Apolloni.

Gli spazi del complesso didattico Mattioli, inoltre, ospiteranno una mostra fotografica sul tema della salute attraverso i progetti finanziati dal POR FESR.

Il programma completo delle giornate è disponibile on line: http://www.toscanalifesciences.org/it/generiamo-il-futuro/.

 

S.L.

12 settembre 2018