“Neonatology”: seconda edizione del testo riferimento dalla comunità medica a livello mondiale

“Neonatology”, la prima guida scientifica completa di neonatologia, dedicata ai medici, infermieri e ricercatori, dopo il successo internazionale della prima edizione del 2012 è stato ripubblicato da Springer in una seconda edizione, anche in digitale, aggiornata con le ultime novità proposte a livello mondiale nel campo dello studio, della diagnosi e del trattamento delle patologie del neonato.

Curatori sono Giuseppe Buonocore, professore all’Università di Siena e responsabile della Pediatria neonatale presso l’Azienda ospedaliero universitaria senese, con RodolfoBracci e Michael Weindling.

L’opera svolta da neonatologi, pediatri, ostetrici ed anestesisti, oltre che dagli infermieri specializzati  nell’assistenza ai neonati, è complessa e delicata: la neonatologia è una scienza giovane e in rapida evoluzione e i professionisti hanno grande bisogno di un manuale costantemente aggiornato e dettagliato sulla fisiopatologia e clinica neonatali, presupposti indispensabili per la cura e la restituzione alla vita normale  di neonati che fino a pochi decenni fa non avevano alcuna possibilità di sopravvivenza.

In questo quadro “Neonatology” è stato segnalato come testo di riferimento di lavoro, ed è adottato dalle principali società mediche internazionali e da prestigiosi atenei a livello mondiale.

Grazie alla nuova edizione, pubblicata anche in versione digitale, circa 400 esperti portano il loro contributo e integrano costantemente ogni sezione. La qualifica degli autori dei vari capitoli costituisce un elemento decisivo nell’affidabilità del testo. La possibilità di ottenere la collaborazione di tanti autori qualificati deriva dalla fama acquisita dagli autori senesi nel campo delle cure neonatali, con particolare riferimento alle malattie da stress ossidativo. Dalle prime pubblicazioni della fine degli anni ’60 sull’emolisi ossidativa del neonato fino ai recenti studi di Buonocore sui danni neurologici neonatali, l’importanza della scuola senese di neonatologia si è consolidata ed ha ottenuto importanti riconoscimenti a livello internazionale.

Tra gli argomenti trattati in “Neonatology”, che si configura come una vera e propria enciclopedia, grande spazio è assegnato all’epidemiologia, alla medicina fetale alle misure di prevenzione della patologia feto-neonatale. Particolare considerazione è data all’organizzazione delle cure e dell’assistenza in generale, comprese le norme per un adeguato controllo della crescita e dello sviluppo dei neonati ad alto rischio assistiti in ospedale. Ci sono informazioni dettagliate di fisiopatologia e clinica delle affezioni dei vari organi ed apparati, molte indicazioni sulla terapia intensiva da applicare precocemente ai gravi neonati pretermine,  mentre le malattie congenite rare tra le quali gli errori congeniti del metabolismo sono stati trattati dai maggiori esperti nazionali ed internazionali. Inoltre, viene trattato in dettaglio l’argomento della medicina di laboratorio.

Il libro sul sito web dell’editore: https://www.springer.com/la/book/9783319294872#aboutBook

 

 

S. P.

16 maggio 2019