“Update in Epatologia”, esperti a confronto a Siena per una migliore presa in cura del paziente con malattie di fegato

Fare il punto sugli attuali problemi aperti nella presa in cura del paziente con malattie di fegato. È questo l’obiettivo del congresso “Update in Epatologia”, in programma giovedì 24 ottobre a Siena, all’Hotel Four Points by Sheraton. Il convegno si prefigge sia di fare un’analisi sulle principali malattie epatiche, con una faculty che raduna importanti esperti nazionali, sia di proporre l’offerta assistenziale multidisciplinare che il policlinico di Siena può offrire per la presa in cura del paziente con malattie di fegato. L’incontro tra esperti è organizzato dal professor Stefano Brillanti, direttore della UOSA Epatologia, afferente al Dipartimento di Scienze mediche dell’Azienda ospedaliero-universitaria Senese diretto dal professor Ranuccio Nuti, e associato di gastroenterologia del Dipartimento universitario di scienze mediche, chirurgiche e neuroscienze dell’Università di Siena, diretto dal professor Francesco Dotta.
In particolare, durante il convegno, verranno portati all’attenzione anche alcuni recenti studi che hanno permesso di mettere a punto un algoritmo di identificazione dei pazienti con malattia epatica avanzata asintomatica, partendo da esami laboratoristici seguiti da metodiche diagnostiche non invasive.

Il programma è disponibile on line.

 

22 ottobre 2019