Alle origini del Welfare, convegno internazionale su Medioevo e prima Età moderna

L’assistenza, le forme di protezione sociale e di credito solidale hanno, in Europa, radici antiche che trovano il loro fondamento nel Medioevo e nella prima Età moderna. Lo dimostrano le profonde e lunghe ricerche compiute negli ultimi anni da studiosi di varie istituzioni culturali italiane (Università di Siena con i dipartimenti di Scienze storiche e dei beni culturali e di Scienze della formazione, scienze umane e della comunicazione interculturale, Milano, Cnr di Napoli) ed europee, tra cui Parigi e Grenoble, che dal 29 gennaio al 1° febbraio saranno riuniti a Siena per un incontro conclusivo. Nel corso di un convegno internazionale dal titolo “Alle origini del Welfare. XIII-XVI secolo” saranno discussi i risultati del Progetto di rilevante interesse nazionale (Prin 2015), finanziato dal Ministero dell’Università e della Ricerca Scientifica.

I lavori saranno aperti dalla professoressa Gabriella Piccinni e si svolgeranno presso l’’Archivio di Stato, proprio nelle sale dell’istituzione dove sono conservati preziosi documenti della secolare attività dell’ospedale di Santa Maria della Scala. Al convegno parteciperanno molti studiosi e giovani ricercatori. Il programma è pubblicato  qui.

 

C.B.

28 gennaio 2020