Federigo Tozzi, il cartellone delle celebrazioni nel centenario della morte

L’Università di Siena partecipa, insieme alle principali istituzioni cittadine, al Comitato per le celebrazioni nel centenario della morte di Federigo Tozzi (1883-1920). Tra gli eventi previsti fino a dicembre quelli che saranno curati in particolare dall’Ateneo sono un convegno internazionale, insieme all’Università per Stranieri e in collaborazione con il Comune, e un concorso dedicato agli studenti di tutte le scuole e delle università italiane. Nel programma ci sono anche una mostra documentaria con carte autografe e una lezione magistrale sull’ambiente culturale italiano del primo Novecento.

“Obiettivo delle celebrazioni” – afferma il professor Riccardo Riccardo Castellana, del Dipartimento di Filologia e critica delle letterature antiche e moderne dell’Ateneo e responsabile scientifico del Comitato organizzatore –  è quello di riscoprire la forza dirompente di uno scrittore di respiro europeo, la cui grandezza è ormai riconosciuta dalla critica, ma che non sempre è stato capito e apprezzato dai lettori”.

Oltre agli eventi coordinati dal Comitato, altre iniziative accompagneranno l’anno tozziano, tra le quali il progetto di mappa virtuale dell’Università di Siena finanziato dalla Fondazione Monte dei Paschi.

La cerimonia di inaugurazione delle celebrazioni si svolgerà sabato 21 marzo, a cento anni esatti dalla scomparsa di Tozzi, nella Sala del Mappamondo del Palazzo pubblico di Siena.