Meno gas serra dal settore edile attraverso l’uso di legno prodotto in modo sostenibile

L’Università di Siena partecipa al progetto di ricerca internazionale Build-In-Wood, finanziato per 8,6 milioni di euro   La riduzione delle emissioni di gas serra attraverso la valorizzazione dell’uso del legno nel settore edile è l’obiettivo del progetto di ricerca “Sustainable wood value chains for construction of low-carbon multi-storey buildings from renewable resources” (acronimo  Build-In-Wood) a cui partecipa l’Università di Siena […]

Continua a leggere

45mila anni fa armi da caccia innovative offrirono all’uomo moderno un vantaggio competitivo nei confronti del Neandertal

Importante studio di un gruppo internazionale con ricercatori dell’Università di Siena Fra 45mila e 40mila anni fa Neandertaliani e uomini moderni hanno coesistito in Europa. Uno studio genetico delle due popolazioni suggerisce che, durante questo periodo, la densità dei siti dell’uomo moderno fosse superiore a quella dei siti neandertaliani; tuttavia poco si sa dei motivi per i quali l’uomo moderno […]

Continua a leggere

La grande festa dei ricercatori torna in città

Bright 2019, venerdì 27 settembre, nelle vie e nelle piazze del centro storico con un cartellone di oltre 90 eventi I ricercatori e il loro lavoro saranno protagonisti anche quest’anno nelle strade e nelle piazze della città della grande festa di Bright 2019, la Notte dei Ricercatori a Siena, che si terrà venerdì 27 settembre in contemporanea con oltre 300 […]

Continua a leggere

Nasce a Siena l’Osservatorio su debito, regole e diritti

È stato presentato all’Università di Siena il nuovo Osservatorio su debito, regole, diritti. Riunendo università, organizzazioni professionali, studiosi e operatori economici, l’Osservatorio si propone di studiare da un punto di vista giuridico le problematiche del sovraindebitamento delle imprese e degli Stati, nonché gli effetti di tale sovraindebitamento sul sistema creditizio. L’Osservatorio beneficia di un finanziamento iniziale che deriva dai corsi […]

Continua a leggere

L’impatto della Brexit sulle politiche ambientali europee in uno studio pubblicato su PLOS ONE

Le conseguenze della Brexit sulle politiche ambientali dell’Unione Europea, e in particolare l’impatto sul mercato delle emissioni di carbonio, sono al centro dello studio recentemente pubblicato sulla rivista scientifica PLOS ONE da Simone Borghesi, docente di Economia ambientale dell’Università di Siena, e Andrea Flori, ricercatore del Politecnico di Milano. L’articolo scientifico, dal titolo “With or without U(K): a pre-Brexit network […]

Continua a leggere

elezioni europee, i temi più interessanti per l’elettorato e le questioni affrontate dai politici in campagna elettorale

Disoccupazione e cambiamenti climatici sono le principali preoccupazioni degli elettori italiani, mentre il tema dell’immigrazione è centrale soltanto per gli elettori della Lega. D’altro canto, i leader politici durante la campagna elettorale hanno affrontato poco i temi sociali, per nulla le questioni ambientali, molto le questioni politiche e istituzionali. 

Continua a leggere

studio sulla “stretta di mano” tra uomo e un robot premiato a Montreal alla conferenza ICRA

Lo studio sulla “stretta di mano” tra uomo e un robot, condotto all’Università di Siena, è stato premiato a Montreal in una delle più importanti conferenze internazionali di robotica, la International Conference on Robotic and Automation (ICRA). Il lavoro, pubblicato nell’articolo “The Role of Closed-Loop Hand Control in Handshaking Interactions” riguarda il sistema di controllo della forza di interazione durante […]

Continua a leggere
1 2 3 15