Archivi sonori, Calamai: “Più della metà delle risorse orali non è accessibile”

Gli archivi sonori contengono una grande quantità di dati rilevanti per le scienze sociali e le discipline umanistiche ma sono ancora una risorsa poco sfruttata del patrimonio culturale immateriale. “In Italia – spiega la professoressa Calamai, docente di Glottologia e Linguistica generale presso il Dipartimento di Scienze della formazione, scienze umane e della comunicazione interculturale dell’Università di Siena – più […]

Continua a leggere

innovazione della didattica universitaria: formazione per i nuovi professori

Innovazione nella didattica universitaria grazie alle nuove tecnologie, e alle strategie di inclusione e partecipazione attiva degli studenti: l’Università di Siena forma i propri professori e li coinvolge in un percorso di aggiornamento e nella sperimentazione di nuove modalità di insegnare. I 40 docenti  assunti  nell’ultimo anno sono stati invitati al primo incontro di formazione, dedicato alle nuove tecnologie, piattaforme […]

Continua a leggere

Gli argenti senesi dell’Ottocento in un libro e una mostra

All’inizio dell’Ottocento ben tredici botteghe orafe erano aperte a Siena, tra piazza del Campo e le strade vicine. La storia dei manufatti in argento, sia sacri che profani, documentati o punzonati con i marchi degli  artigiani della città, dal 1781 (anno in cui il Granduca annullò i marchi della città e del saggiatore) all’unità d’Italia, sono ora raccolti un libro […]

Continua a leggere

Il latino come lingua globale, per secoli mezzo di comunicazione commerciale, politica, scientifica

Come oggi l’inglese, per molti secoli della storia europea il latino è stato lingua sovranazionale, mezzo di comunicazione fra popoli e fra individui, mercanti e politici, intellettuali e scienziati. “Il latino – spiega il professor Francesco Stella, docente di Letteratura latina medievale e umanistica e già coordinatore internazionale di alcuni progetti pioneristici nelle Digital Humanities – per tutto il millennio […]

Continua a leggere

Siena punto di riferimento nazionale per la malattia rara Alcaptonuria. Ricerca scientifica e percorso diagnostico terapeutico assistenziale unico in Italia

Siena è punto di riferimento a livello nazionale per la diagnosi, la cura e la ricerca scientifica sull’alcaptonuria: una malattia rarissima e invalidante, per la quale non esiste ancora una terapia, che vede l’Ateneo senese all’avanguardia a livello internazionale nella ricerca, riguardo nello specifico ai meccanismi molecolari fisiopatologici, e nella sperimentazione di possibili cure. Inoltre ufficialmente da un anno è […]

Continua a leggere

museo anatomico: la storia si intreccia con la ricerca, la didattica e mestieri ormai perduti

La lunga e prestigiosa storia della scienza anatomica senese – di cui Paolo Mascagni è certamente il più noto esponente – è testimoniata da numerosi reperti, disegni, arredi e strumenti esposti al Museo anatomico Leonetto Comparini dell’Università di Siena, allestito presso il polo scientifico di San Miniato. Una collezione preziosa, raccolta e conservata grazie all’impegno e alla passione di docenti […]

Continua a leggere

Paesi europei uniti nella ricerca per la lotta all’HIV, epatite C e tubercolosi

Paesi europei uniti nella lotta all’HIV, epatite C e tubercolosi: l’Università di Siena con il dipartimento di Biotecnologie mediche è l’unico partner italiano del progetto ricerca appena avviato  CARE (“Common Action against HIV, TB, HCV across the Regions of Europe”), finanziato  nell’ambito del Programma di ricerca dell’unione  europea Horizon 2020 attraverso un bando vinto dal gruppo di scienziati europei “EuResist”. […]

Continua a leggere

Malattia mentale, appello dei ricercatori per un archivio partecipato di fonti audio e video

Parte da Arezzo, dall’esperienza del manicomio provinciale, il progetto “Voci condivise”, per la creazione di un archivio digitale partecipato sulle esperienze legate alla malattia mentale. L’obiettivo è quello di realizzare un database in cui custodire e rendere accessibili interviste a ricoverati, figli, nipoti e parenti che hanno vissuto l’esperienza – diretta o indiretta – di un internamento. “il primo appello […]

Continua a leggere

L’Ateneo è parte del progetto internazionale CTA, la serie di telescopi più grande e più potente al mondo

Sono stati firmati gli accordi internazionali che porteranno alla costruzione della serie di telescopi per l’identificazione di raggi gamma più grande e più potente al mondo, 10 volte più sensibile degli strumenti ad oggi esistenti. L’Università di Siena partecipa al progetto, che si chiama Cherenkov Telescope Array (CTA), sin dalla fondazione, attraverso il gruppo di ricerca guidato dal professor Riccardo […]

Continua a leggere
1 2 3 4 5 14