Il futuro della ricerca sui vaccini: il network ADITEC

Pubblicati i risultati dei primi 4 anni di attività del programma di ricerca, coordinato dall’Università di Siena, a cui lavorano scienziati provenienti da 42 istituzioni in 13 paesi diversi

ricercatore
Centoquarantotto pubblicazioni scientifiche in 74 riviste prestigiose e accreditate, con oltre 1600 citazioni da parte di altri ricercatori: sono i dati dell’analisi bibliometrica, pubblicata oggi on line, sui primi 4 anni di attività del progetto di ricerca “Advanced Immunization Technologies – ADITEC”, coordinato dall’Università di Siena e dalla Sclavo Vaccines Association.
Il progetto di ricerca ADITEC, co-finanziato dalla Commissione Europea con 30 milioni di euro, riguarda aspetti fondamentali della vaccinazione che vanno dalla ricerca di base alle nuove tecnologie, dai trial clinici alla salute pubblica. Il progetto ha come obiettivi il miglioramento dell’efficacia e della sicurezza dei vaccini e dei loro componenti, l’individuazione di nuovi metodi di somministrazione, l’ottimizzazione delle strategie vaccinali e dei metodi di vaccinazione per diversi gruppi di età oltre all’acquisizione di maggiori conoscenze sugli effetti della vaccinazione in soggetti diversi in base al genere, allo stato di salute ed alla variabilità genetica.
“I dati pubblicati oggi ci confermano il valore della collaborazione unica di partner di ricerca di eccellenza in ADITEC” – spiega la professoressa Donata Medaglini, coordinatore scientifico del progetto. “Scienziati provenienti da 42 istituzioni in 13 paesi diversi lavorano insieme in uno sforzo senza precedenti nel settore in rapida evoluzione delle nuove tecnologie di immunizzazione. L’elevato numero di pubblicazioni scientifiche è il risultato diretto della ricerca altamente collaborativa di questo programma che sta rispondendo appieno alle nostre aspettative”.
“La vaccinazione, il più antico ed efficace intervento medico – sottolinea, il dottor Rino Rappuoli della Sclavo Vaccines Association, coordinatore del progetto – è anche uno dei campi più vivaci e innovativi del nostro tempo. In ADITEC siamo stati in grado di riunire i principali vaccinologi europei in una fase di grande rivoluzione tecnologica. Credo fermamente che le tecnologie sviluppate durante questo periodo avranno un grande impatto sulla società del nostro secolo”.Il progetto ADITEC è partito alla fine del 2011. I principali risultati delle analisi bibliometriche sono:
• 148 pubblicazioni su 74 riviste internazionali
• Impact factor totale delle pubblicazioni: 1010
• 88% dei lavori pubblicati su riviste con impact factor nella top 25% delle rispettive categorie
• impact factor media: 7.21
• 1645 citazioni delle pubblicazioni
• il 49% di tutta la ricerca pubblicata è il risultato di collaborazioni internazionali
• l’82% di tutte le pubblicazioni sono il frutto di lavoro trasversale nei vari settori pubblici e privati
• il 24% dei lavori ha coinvolto differenti partner del progetto
• Scienziati provenienti da 30 diversi paesi sono autori di pubblicazioni che derivano dalla ricerca finanziata dal progetto