Egoismo e altruismo, una questione di geni

Conversazione a partire dalla biologia dei professori Francesco Frati e Marco Passamonti

Giovedì 19 gennaio, ore 18, Teatro dei Rinnovati, ingresso libero

Egoismo e altruismo, due atteggiamenti opposti degli individui da cui derivano comportamenti e scelte che a livello sociale determinano grosse differenze. Ma l’egoismo e l’altruismo non sono solo declinazioni del carattere umano: lo sanno bene i biologi che hanno osservato il comportamento dei geni nell’evoluzione della specie. A metà degli anni Settanta, l’inglese Richard Dawkins nel celebre libro “Il Gene egoista” ha teorizzato come nell’evoluzione vengano trasmessi solo i geni con caratteristiche utili a se stessi. Allo stesso modo, in questa visione, i geni altruisti che si sacrificano per i “parenti” lo farebbero solo per salvare se stessi.

E’ a partire da queste affascinanti teorie del mondo della biologia che domani alle 18 presso il Teatro dei Rinnovati discuteranno Francesco Frati, professore di Zoologia e rettore dell’Università di Siena, e Marco Passamonti, professore di Zoologia presso l’Università di Bologna e presidente della Società italiana di Biologia evoluzionistica. “L’evoluzione della specie: il gene è egoista o altruista?” il titolo dell’iniziativa, primo degli “Incontri teatrali” promossi dai Teatri di Siena come progetto di approfondimento dei temi della stagione 2016-2017.

I due studiosi, sveleranno come il mondo degli individui abbia curiose e incredibili somiglianze con quello delle cellule e dei geni, in una conversazione tra scienza, storia della biologia e delle teorie evoluzionistiche che si intrecciano con la filosofia.

L’ingresso è libero.

http://www.comune.siena.it/La-Citta/Cultura/Teatri/INCONTRO-IO-L-ALTRO-Approfondimento-dei-temi-della-stagione

A.G.