La promozione della cultura come strumento della diplomazia dell’UE: il cultural relations forum

Le relazioni culturali e le politiche per la cultura come pilastro della politica estera: è quello che cerca di fare l’Unione Europea nei confronti dei paesi terzi, “esportando” i propri prodotti artistici e culturali in uno spirito di rispetto e reciprocità. In questo quadro si stanno incontrando in questi giorni, all’Università di Siena, i massimi esponenti delle principali istituzioni culturali europee, per confrontarsi sui temi della diplomazia e delle relazioni internazionali attraverso la promozione della cultura. Cultura in senso lato, come grandi musei, cinema, teatro, musica e design, ma anche tradizioni popolari, arte di strada e folclore. Fino al 29 giugno ’Ateneo senese, dove esiste l’unico corso di laurea magistrale in Public and Cultural Diplamacy, ospita dunque il Cultural Relations Forum dell’EUNIC, il Network europeo degli istituti nazionali di cultura. A convegno ci sono più di cinquanta tra esperti, alti funzionari di organizzazioni internazionali, governative e non governative, ed accademici, provenienti da circa venti paesi europei e dagli Stati Uniti, Canada e Sud Africa.

Il Forum ospita interventi di alto profilo, tra i quali spiccano quelli di Gitte Zschoch (Direttrice EUNIC Global), Tamas Szucs (Direttore, Direzione Generale Istruzione, Gioventù, Sport e Cultura, Commissione europea), Louise Haxthausen (Direttrice dell’Ufficio di collegamento UNESCO a Bruxelles e Rappresentante UNESCO presso le Istituzioni europee), Eleonora Insalaco (Capo della Ricerca interculturale, Anna Lindh Foundation), Markus Hilgert (Segretario generale della Fondazione culturale della Repubblica federale di Germania) e Mike van Graan (Presidente del Network africano per le politiche culturali).

il Forum è l’evento conclusivo del progetto europeo CReW, Cultural Relations at Work, finanziato dal programma Erasmus+ e coordinato dal dipartimento di Scienze sociali, politiche e cognitive dell’Università di Siena, con il coordinamento del professor Pierangelo Isernia.

Ulteriori informazioni sul Forum e sulle finalità e i risultati del progetto si possono trovare a questo link: http://crewproject.wp.unisi.it

Il programma del Cultural Relations Forum è qui: http://crewproject.wp.unisi.it/siena/

 

S. P.

26 giugno 2019