City Minded: un finanziamento europeo per trovare soluzioni per rendere le città Carbon Neutral

Sviluppare una modalità di apprendimento innovativa per lo studio delle
città e delle soluzioni per renderle Carbon Neutral: è l’obiettivo del progetto di ricerca “City Minded”, di cui è partner l’Università di Siena con il gruppo coordinato dal professor Simone Bastianoni.

City Minded è un progetto finanziato dal programma Erasmus+ e prevede 32 mesi di attività, con un finanziamento totale di 353.650 €, di cui 83.657 € destinati all’Ateneo senese.
Il progetto è coordinato da IRENA, l’Agenzia Energetica della Regione dell’Istria.

Lo scopo a lungo termine del progetto è quello di migliorare la cooperazione e condividere le conoscenze al fine di gestire meglio la transizione energetica e raggiungere così una più rapida decarbonizzazione delle città europee.

Il Progetto, partito a inizio 2020, è entrato nel vivo della parte di sperimentazione e test della metodologia. Nelle scorse settimane l’Università di Siena ha infatti ospitato in remoto il Teachers Training Workshop e il primo Project Management Meeting, occasione per la definizione della metodologia che verrà applicata e implementata in occasione dei successivi workshop itineranti che si svolgeranno a Siena, Roma, Siviglia e La Valletta.
Obiettivo finale dei workshop itineranti sarà quello sviluppare e testare un innovativo contesto di apprendimento che sia creativo e applicabile su scala europea e che permetta a studenti, specialisti e altri stakeholder di confrontarsi e trovare soluzioni per il raggiungimento dello status di Carbon Neutrality dei sistemi urbani, mediante un approccio ‘learning-by-doing’.
L’Ateneo senese ad ottobre ospiterà il primo dei quattro workshop itineranti, durante il
quale verrà individuato e studiato uno specifico quartiere della città di Siena al fine di trovare soluzioni innovative applicabili al contesto urbano e che permettano al quartiere di divenire Carbon Neutral nel breve-medio periodo.
Le informazioni sul progetto sono disponibili sul sito http://www.ecodynamics.unisi.it/?p=2124.

 

S.L.

23 luglio 2020